Statuto

Statuto dell'Avis COMUNALE di Santa Croce Camerina

ART. 1 - COSTITUZIONE - DENOMINAZIONE - SEDE 
c.1 L'Associazione "Avis Comunale di Santa Croce Camerina" è costituita tra coloro che donano volontariamente, gratuitamente, periodicamente e anonimamente il proprio sangue. c.2 L'Associazione ha sede legale in Santa Croce Camerina, via L. Settembrini n.16 ed esplica la propria attività istituzionale esclusivamente nell'ambito del Comune di Santa Croce Camerina. c.3 L'Avis Comunale di Santa Croce Camerina, che aderisce all'AVIS Nazionale, nonché all'Avis Regionale Sicilia, all’Avis Provinciale di Ragusa, è dotata di piena autonomia giuridica, patrimoniale e processuale rispetto alle AVIS Nazionale, Provinciale e Regionale medesime. 

ART. 2 - SCOPI SOCIALI
c.1 L'Avis Comunale di Santa Croce Camerina è un'associazione di volontariato, apartitica, aconfessionale, che non ammette discriminazioni di sesso, razza, lingua, nazionalità, religione, ideologia politica. c.2 L'Avis ha lo scopo di promuovere la donazione di sangue - intero o di una sua frazione - volontaria, periodica, associata, non remunerata, anonima e consapevole, intesa come valore umanitario universale ed espressione di solidarietà e di civismo, che configura il donatore quale promotore di un primario servizio socio-sanitario ed operatore della salute, anche al fine di diffondere nella comunità locale i valori della solidarietà, della partecipazione sociale e civile e della tutela del diritto alla salute. c.3 Essa pertanto, in armonia con i fini istituzionali propri, con quelli delle Avis: Nazionale, Provinciale, Regionale sovraordinate alle quali è associata, nonché del Servizio Sanitario Nazionale, si propone di: a) Sostenere i bisogni di salute dei cittadini favorendo il raggiungimento dell'autosufficienza di sangue e dei suoi derivati a livello nazionale e dei massimi livelli di sicurezza trasfusionale possibili e la promozione per il buon utilizzo del sangue; b) Tutelare il diritto alla salute dei donatori e dei cittadini che hanno necessità di essere sottoposti a terapia trasfusionale; c) Promuovere l'informazione e l'educazione sanitaria dei cittadini; d) Favorire l'incremento della propria base associativa; e) Promuovere lo sviluppo del volontariato e dell'associazionismo;

 

Scarica lo statuto in formato word